Archivi del mese: novembre 2013

Rotary Foundation

RotaryMBS_RGB NON SOLO POLIO

“Ma cosa fa il Rotary?” Quando ci viene posta questa domanda da amici non rotariani, d’istinto rispondiamo: ”Attraverso una sua Fondazione, il Rotary sta lottando per l’eradicazione della poliomielite nel mondo e sta vincendo questa battaglia”. Buona risposta: noi rotariani siamo fortemente impegnati per un “un mondo senza polio” e speriamo che questo sogno si avveri. “…Non ho mani abbastanza per accarezzare tutti mentre si stringono a me addosso bisognosi di affetto, guardo a terra e sogno un giorno senza poliomielitici, vorrei almeno tornare a portare giocattoli” (da “Prospettive esotiche” di Raffaello Incarbone, Ed. Youcanprint). Penso che le parole di questo medico-scrittore, collaboratore di progetti di sviluppo in Africa ed in Asia possano rappresentare al meglio il nostro desiderio.
Però la Rotary Foundation non è solo Polio Plus.
Il Rotary ha deciso di focalizzare i suoi sforzi su sei aree di intervento: promozione della pace, prevenzione e cura delle malattie, accesso all’acqua potabile, salute materna e infantile, alfabetizzazione, sviluppo economico e comunitario: di seguito qualche cenno; per il resto c’è il rinnovato sito www.rotary.org, Continua la lettura di Rotary Foundation

Salute, sociale e cultura, 900mila euro dai Rotary

I Rotary genovesi: 900 mila euro di progetti

L’associazione scende in campo contro la crisi: interventi per studenti, anziani e immigrati

La cifra è consistente: più di 900 mila euro per 28 progetti che a Genova affrontano i problemi della salute, dell’istruzione, del sociale e della cultura. E non viene dai bilanci di una pubblica amministrazione. E’ il contributo dei Rotary Club genovesi, che ieri mattina nel salone di rappresentanza di Palazzo Tursi, hanno presentato la loro iniziativa.
I progetti riguardano un volano di debolezze ma anche punti di forza di Genova e dei suoi abitanti. Si va da “Mai Soli”, il primo centro ligure centrato specificamente sulla riabilitazione per l’autismo, ai “Quaderni dei Musei di Strada Nuova”, che ricostruiscono storia e provenienza dei musei e sono pubblicati e immessi nel circuito librario internazionale e in quello dei bookshop dei principali musei d’Europa.

[Continua …]

Leggi l’articolo.

Fonte: la Repubblica